L’Anima russa di Virginia Woolf

…”A Dostoevskij non vennero imposti questi limiti. Per lui non fa alcuna differenza che siate un nobile o una persona semplice, un barbone o una gran dama. Chiunque voi siate, siete un contenitore di questo liquido perplesso, questa materia nebulosa, in fermento, pregiata: l’anima. L’anima non è trattenuta da barriere. Tracima, dilaga, si mescola con le anime di altri”. E riversa su di noi questa sostanza calda, infuocata, varia, meravigliosa, terribile, opprimente – l’anima umana.

Tratto da L’anima russa di Virginia Woolf Elliot Edizioni

1 Commento

  1. 461734 667433Spot lets start on this write-up, I seriously believe this remarkable internet site requirements considerably far more consideration. Ill far more likely once once again to read a terrific deal far more, a lot of thanks that information. 707688

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*